12mila euro e 2 kg di droga: un arresto per spaccio

Due chili di droga e 12mila euro in contanti frutto secondo i carabinieri dello spaccio di stupefacenti. Con questa accusa è stato arrestato un operaio 45 enne catanese ma residente a Reggiolo, che i carabinieri di Gattatico hanno fermato durante un controllo stradale. L’uomo è risultato non detenere nulla di illegale ma alla richiesta dei militari ha riferito di avere in casa solo una modica quantità di sostanze stupefacenti che deteneva per uso personale. L’affermazione ha insospettito i carabinieri che dopo la perquisizione domiciliare hanno trovato 900 grammi di marijuana e circa un chilo di hascisc oltre ai contanti. Sequestrati anche un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento. Nei guai è finita anche la compagna dell’uomo, una 42enne calabrese, denunciata per concorso in detenzione ai fini di spaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *