Tre rapine e uno scippo, arrestato a Bologna

Lo scorso 17 aprile aveva rapinato del portafoglio un uomo di 84 anni che stava rincasando in via di Corticella alla periferia nord di Bologna facendolo cadere e procurandogli una serie di fratture. Poi lo stesso giorno aveva scippato il cellulare a un disabile seduto sulla panchina di un parco poco lontano.

La Squadra Mobile di Bologna ha arrestato un italiano di 43 anni, pregiudicato per reati contro il patrimonio. L’uomo risponde anche di altre due rapine consumate nella stessa zona il 20 aprile e il 4 maggio, ai danni di due donne che erano state aggredite e derubate della borsa.

La zona in cui i cui reati sono stati consumati, il fatto che siano stati commessi sempre tra le 14 e le 16, le descrizioni delle vittime e dei testimoni e soprattutto la visione dei sistemi di videosorveglianza hanno consentito agli investigatori di accertare da subito che il responsabile di tutti gli episodi era lo stesso.

L’aggressore è stato poi riconosciuto nel quarantatreenne. Il Pubblico Ministero Rossella Poggioli ha quindi chiesto e ottenuto dal tribunale un provvedimento di custodia cautelare in carcere che è stato eseguito dalla polizia. L’uomo è stato portato nel carcere della Dozza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *