Trovato con 12 kg di eroina all’aeroporto Marconi di Bologna

Avrebbero fruttato sul mercato almeno un milione di euro i 12 kg di eroina trovati dalla Guardia di Finanza e dal personale dell’agenzia delle Dogane nella valigia di un viaggiatore all’Aeroporto Marconi di Bologna.

L’uomo, un cinquantatreenne originario della Tanzania, è arrivato nello scalo bolognese da Johannesburg via Dubai. Subito il passeggero ha attirato l’attenzione dell’unità cinofila delle Fiamme Gialle presente sul posto ed è stato controllato dai militari e dai funzionari doganali.

Anche il forte nervosismo mostrato dal viaggiatore ha convinto gli operatori a svolgere accertamenti più approfonditi. Nel trolley dell’uomo sono stati trovati una serie di doppi fondi ricavati nelle cuciture che contenevano la droga.

Il cinquantaquattrenne è stato quindi arrestato per traffico internazionale di stupefacenti e portato nel carcere bolognese della Dozza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *