Covid-19:salgono ancora i contagi

In Emilia-Romagna salgono ancora i nuovi positivi al covid-19: un balzo in avanti che nelle ultime 24 ore porta i nuovi casi dai 1.058 di ieri ai 1.307 di oggi. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 188 nuovi casi, seguita da Rimini (155), Modena (153). Molto alti i numeri in Romagna dove la situazione resta preoccupante e dove ieri sono stati individuati più della metà dei nuovi contagi di tutta la Regione, nonostante il territorio abbia circa un quarto degli abitanti. Sette focolai e 149 classi in quarantena (soprattutto alle scuole elementari ), numeri che preoccupano l’Ausl Romagna (che raccoglie le province di Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna). Nei distretti sanitari di Forlì e Rubicone, l’incidenza dei casi è salita sopra i 250, ma quasi ovunque è attestata attorno ai 200 casi per 100mila abitanti in una settimana.

Da sottolineare che la Romagna è al di sotto della media regionale per popolazione vaccinata. Inoltre ci sono stati ben 241 operatori sanitari che non si sono vaccinati e per questa ragione sono stati sospesi.

Il rischio, come evidenziato nei giorni scorsi anche dal presidente della Regione Stefano Bonaccini, è quello di un ritorno in zona gialla.

Tornando all’ultimo bollettino regionale, purtroppo, si registrano altri 11 decessi: 2 in provincia di Modena, 5 in provincia di Bologna, 2 in provincia di Ravenna, uno Ferrara  e uno in provincia di Forlì-Cesena. Unico dato invariato è quello relativo ai ricoveri nelle terapie intensiva fermo a 63 pazienti,  mentre aumentano di 14 i posti letto negli altri reparti covid che in totale sono 574.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, circa il 90% della popolazione ha ricevuto almeno una dose, mentre l’88% ha completato il ciclo con anche la seconda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *