A Spezia finisce 2-2. Arnautovic con la doppietta è capocannoniere della serie A

Apre e chiude Arnautovic, nel mezzo il pareggio a fine primo tempo dello Spezia e ad inizio ripresa un clamoroso autogol di testa di Schouten.

Il Bologna come fatto con Verona e Salernitana non sfrutta le occasioni ed esce con un insipido pareggio, nonostante sia stata evidente la superiorità tecnica della squadra rossoblu.

Nel primo tempo, addirittura, è lo Spezia a fare la partita. Skorupski è bravo nel doppio intervento dopo pochi secondi di gioco ma in contropiede Arnautovic va in gol. A quel punto si spalancano le praterie per il Bologna perché lo Spezia spinge e dopo aver battuto ben sette angoli a fine primo tempo trova il pareggio.

Nella ripresa fuori Orsolini e Barrow impalpabili, e dentro Zirkzee e Soriano. Lo Spezia trova il vantaggio in modo molto fortunoso, con un colpo di testa di Schouten nella propria porta degno del miglior centravanti.

Il pari arriva per un altro splendido contropiede concluso da Arnautovic, che con la doppietta arriva a cinque reti, tutte quelle segnate dal Bologna e guida la classifica dei marcatori della serie A. Quindi Zirkzee ha pure la palla della vittoria ma non la sfrutta a dovere.

Tre punti in cinque partite sono troppo pochi per una squadra che ha una forte crisi di gioco, risultati e difficoltà a trovare le giuste motivazioni anche con squadre tecnicamente più deboli. Ecco, allora che stanno uscendo i nomi di possibili sostituti tra tutti Thiago Motta.

Se le voci avranno un seguito lo diranno le prossime ore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.