Accoltella il compagno: “volevo difendermi”

Una donna di 54 anni è stata arrestata dalla polizia a Modena con l’accusa di tentato omicidio, per aver colpito con un coltello da cucina l’ex compagno, adesso ricoverato all’ospedale in terapia intensiva, ma non in pericolo di vita. Ne dà notizia l’edizione locale del Resto del Carlino.

Molti i punti da chiarire nella vicenda: l’accoltellamento, infatti, sarebbe avvenuto al culmine di una lite in un appartamento della città. La donna, che lavora come badante e che adesso si trova agli arresti domiciliari, sostiene di aver afferrato il coltello solo per difendersi da un aggressione senza l’intenzione di colpirlo.

    Sempre secondo il suo racconto agli inquirenti, l’uomo si sarebbe ferito al ventre quando si è avvicinato alla donna con l’intenzione di disarmarla. E’ stata lei stessa a chiamare i soccorsi. E’ arrivata poi anche la polizia che l’ha arrestata in flagranza di reato. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *