Accoltella la moglie poi tenta di uccidersi

Ha accoltellato la moglie, usando una lama da cucina, poi ha cercato di togliersi la vita. E’ successo questa mattina, poco prima delle 7, alla periferia di Bologna. In base a una prima ricostruzione dei militari della Stazione Bologna Navile, l’uomo, probabilmente dopo una lite, ha accoltellato la moglie, una connazionale di 64 anni. La donna ha cercato di difendersi tanto che ha riportato tagli anche sulle mani. Con la coppia, da una decina di anni in Italia, c’era anche il nipote di 12 anni che ha cercato di fermare il nonno che, dopo l’aggressione, ha tentato di uccidersi.  L’uomo, in mattinata, è stato sottoposto a un intervento chirurgico, per la donna oltre 20 giorni di prognosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *