Altedo, la polizia stradale trova altri 670 agnelli stipati in un camion

Trasportavano 670 agnelli stipati in un rimorchio a 4 piani molto bassi che non consentiva agli animali di avere aria a sufficienza e di stare minimamente distanziati. Diversi di loro non riuscivano neanche a spostarsi per arrivare al sistema di abbeveraggio. Per questo la polizia stradale di Altedo assieme ai veterinari dell’Ausl di Bologna ha sanzionato per 5.000 euro gli autisti del Tir che stava trasportando gli agnelli dalla Romania a Lucca in Toscana. I fatti sono avvenuti sabato scorso.

Il camion è stato fatto fermare dagli agenti in A13 nei pressi del casello autostradale e subito sono stati notati i belati degli animali e si è proceduto agli accertamenti che hanno portato a scoprire anche che i due conducenti trentenni erano anche privi della licenza per il trasporto degli animali.

La scorsa settimana si era verificato un episodio simile, con un altro carico di agnelli sempre proveniente dall’est europeo diretto verso la Puglia. In quel caso gli agenti avevano attaccato l’impianto di abbeveraggio che era completamente scarico a quello della loro caserma per dare un po’ di ristoro immediato agli animali che erano poi stati temporaneamente affidati ad un allevamento di Piacenza. Sabato, invece, dopo aver valutato la situazione, si è deciso di far proseguire il camion fino a destinazione per poi sottoporlo sul posto a fermo amministrativo fino al pagamento delle sanzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *