Anziani e digitale: un aiuto dalla Regione

La Regione Emilia-Romagna scende in campo per facilitare l’uso dei servizi pubblici digitali, grazie al supporto e la formazione alle Organizzazioni sindacali dei pensionati. Sono stati individuati i primi 154 sportelli di prossimità in 90 comuni in grado di offrire assistenza su Spid e sui temi della transizione digitale alla popolazione anziana.

L’attivazione degli sportelli segue la formazione di 303 operatori sindacali con l’avvio di un supporto dedicato agli sportelli, con cui si garantisce un costante contatto e allineamento. L’obiettivo è quello di semplificare l’accesso e l’uso di LepidaID, l’identità digitale e l’utilizzo dei servizi online soprattutto per le persone che potrebbero avere maggiori difficoltà. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *