Anzola Emilia (Bo): aggredisce la moglie, poi si uccide

Una lite violenta poi un coltello che vola dalla finestra. E’ successo questa mattina ad Anzola dell’Emilia (Bo) dove un uomo è stato trovato morto nell’abitazione che condivideva con la moglie e i due figli di 4 e 7 anni. Da una prima ricostruzione pare che l’uomo abbia aggredito la donna con un coltello, dopo una lite avvenuta verso le 11. Quando la moglie è riuscita a fuggire in strada per chiedere aiuto, l’uomo si è ucciso tagliandosi la gola e lanciando il coltello fuori dalla finestra. La donna è stata soccorsa dal 118 e portata all’ospedale Maggiore di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *