Basket: andranno a favore di Ail le maglie della Fortitudo Lavoropiù disegnate per il derby del 28 marzo

Il derby di basket tra Fortitudo e Virtus del prossimo 28 marzo sarà diverso. Non solo perchè come ovvio sarà a porte chiuse, ma anche perchè darà modo a chi lo vorrà, di poter acquistare le maglie disegnate appositamente per l’occasione da Lavoropiù per la squadra di Dalmonte e il ricavato dell’asta andrà a favore di AIL, che proprio per il prossimo fine settimana ha lanciato la tradizionale iniziative delle uova di Pasqua per finanziare la ricerca contro le leucemie, linfomi e mielomi.

Il tempo che intercorre fra la chiusura dell’asta e la data del derby servirà per personalizzare le 12 canotte e 12 pantaloncini con i nomi dei fans che saranno riusciti ad aggiudicarsele. In questo modo, i tifosi scenderanno letteralmente in campo con i giocatori della Effe! Chi non sarà riuscito ad accaparrarsi una delle 12 maglie al termine dell’asta, potrà comunque acquistarne le repliche (a partire dalla fine del mese di marzo), attraverso gli usuali canali di vendita del Fortitudo Point. Parte del ricavato della vendita confluirà nella donazione prevista per AIL. Per partecipare all’asta è necessario inviare mail a info@fortitudobologna.it comunicando: NOME, COGNOME, NUMERO DI TELEFONO, un eventuale NICKNAME, canotta e/o pantaloncino desiderati e rilancio che si vuole effettuare. La base d’asta è di € 60,00 per la singola maglia e € 40,00 per il singolo pantaloncino. Si può rilanciare volta per volta da un minimo di € 10,00 ad un massimo di € 50,00, e per seguire l’andamento dell’asta, con i corrispondenti rilanci, sarà necessario collegarsi al sito internet www.fortitudo103.it.

Intanto sul campo la Pallacanetro reggiana che venerdì affronterà proprio la Fortitudo ha scelto Attilio Caja come nuovo allenatore dopo l’esonero di Antimo Martino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.