Basket: Giocare Insieme si presenta. Progetto per 700 ragazzi e ragazze

Giocare Insieme. E’ il progetto lanciato per unire in unica realtà tre società che a Bologna muovono 700 tesserati, per quasi 600 famiglie che fanno basket maschile e femminile in 6 palestre tra Bologna e Castelmaggiore. Happy Basket, Fortitudo Rosa e Sport Junior 2000 ha voluto fare uil punto su quanto sviluppato nei mesi del COVID e su come vuole ripartire. Una realtà che non si è mai fermata e che ha come obiettivo continuare a dare ai propri ragazzi valori solidi e un luogo sicuro dove ricominciare a sentire lo sport come antidoto a questo periodo che ha minato tante sicurezze nel mondo dei giovani. Presenti all’incontro anche l’assessore allo sport del comune di Castelmaggiore, Roberta Li Calzi, consigliere comunale a Bologna, il presidente della Federbasket Emilia Romagna Antonio Galli e Stefano Michelini, noto tecnico di pallacanestro e commentatore RAI. “Abbiamo voluto questa giornata – ha detto il coordinatore di Giocare Insieme Michele Mastellari – per rilanciare lo sport ai ragazzi che per gli ultimi due anni hanno vissuto esperienze difficili e che hanno fatto perdere loro il senso positivo della fatica e del gioco di squadra. Nostro obiettivo è far ritrovare loro la passione grazie a questo splendido sport”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *