Basket: la Virtus in vantaggio 2-0 su Brindisi, il 2 giugno gara 3

La Virtus ha fatto il suo. Anzi forse di più. Ha vinto in maniera netta, come mai era capitato quest’anno, anche la seconda partita di semifinale a Brindisi, portandosi 2-0 nella serie, così come Milano su Venezia.

I bianconeri hanno ritrovato un ottimo teodosic e hanno sempre avuto l’incontro tra le mani, chiudendo con il buon vantaggio 74-83. Difesa dura per 80 minuti su 80, gioco fisico e obiettivo raggiunto di non lasciare mai un tiro facile o una transizione veloce agli avversari. Poi, oltre ai “soliti” Teodosic e Belinelli, ci sono stati altri protagonisti, in particolare Ricci – prima doppia doppia nei playoff – e Abass. Ma anche Gamble. E va segnalata anche la scelta vincente di Djordjevic, che ha giocato lunghi minuti – decisivi – nell’ultimo quarto col quintetto da battaglia, con Belinelli e Teodosic in panchina. E ha avuto risposte importanti. Ci sarà tempo per tutti di recuperare, in particolare per Weems, e ovviamente anche per Brindisi, a cui un’altra partita ravvicinata avrebbe probabilmente fatto malissimo. Ovviamente servirà la massima attenzione perchè la serie non è finita, anche se di sicuro è molto ben indirizzata. Si torna in campo il 2 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *