Basket: La Virtus vince 105-100 d.t.s. con Treviso e va in semifinale con Brindisi

E’ servito un tempo supplementare e un tiro da tre di Belinelli a 12″ dal termine dell’extra time per dare alla Virtus la semifinale con Brindisi. Ma l’assist di Teodosic e la bomba dell’ex NBA hanno messo i titoli di chiusura ad un incontro che nell’ultimo quarto ha visto le due squadre sempre punto a punto, nel quale, però, i due liberi conclusivi li ha messi l’MVP della gara, uno straordinario Alessandro Pajola, autore di 25 punti con un incredibile 6/7 da tre punti, oltre alla sua solita straordinaria difesa.

Se la Virtus ha giocato meglio il primo quarto, la De Longhi ha allungato alla fine del secondo, portandosi all’intervallo addirittura a +15. Ma il ritorno in campo dall’intervallo lungo ha visto una Virtus diversa, capace di tornare a meno due già alla fine della terza frazione. Poi il punto a punto, con i bianconeri che hanno avuto con Teodosic la palla a sette secondi dal termine per chiudere la partita ma il tiro ha solamente toccato il ferro.

Nei successivi cinque minuti la Virtus ha sempre avuto qualche punto di vantaggio, che nel finale ha gestito nel migliore dei modi. Ora la semifinale con Brindisi che avrà il fattore campo a favore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *