Bimbo caduto dalla finestra a Soliera, la babysitter confessa

Ha confessato di essere stata lei a gettare dalla finestra il bimbo che aveva in custodia in una casa a Soliera martedì scorso. Il racconto di Monica Santi, babysitter di 32 anni è arrivato durante l’udienza di convalida del fermo.

La donna avrebbe spegato il proprio gesto legandolo a un profondo malessere psicologico. Per la trentaduenne, che si trova in carcere a Modena con l’accusa di tentato omicidio sarà disposta una perizia psichiatrica.

Il piccolo invece rimane ricoverato all’ospedale Maggiore di Bologna, in prognosi riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.