Bologna: 48 ore all’esordio con la Salernitana al Dall’Ara

Ancora 48 ore e sarà campionato. Il Dall’Ara potrebbe avvicinare ad esaurire i circa 15.000 tagliandi a disposizione anche perchè da Salerno, potrebbero essere in molti ad acquistare i 1200 tagliandi a disposizione nel settore ospiti.

Mihajlovic fa la conta degli assenti e fortunatamente si èaccorto che rimangono fuori dai giochi solamente Dijks che ha ricominciato a correre ma potrà essere al meglio solo dopo la sosta di campionato, Santander e Tomiyasu, appena tornato dopo le vacanze post olimpiche e al quale servirà almeno una settimana di lavoro con i compagni per poter essere nuovamente disponibile. Oltre al fatto che è ancora lui il nome più gettonato dal mercato e bisognerà capire se dopo il 1 settembre sarà ancora rossoblù.

Intanto si avvicina il primo undici di una stgaione che dovrà far dimenticare l’avvio in retromarcia proposto in coppa Italia. Per questo il tecnico sta pensando a qualche modifica. La prima potrebbe essere Medel al centro della difesa assieme più a Bonifazi che Soumaoro con il ritrovato De Silvestri a destra e Hickey più che Mbaye a sinistra. Lo scozzese non gioca dal 20 febbraio, prima per un cartellino rosso, quindi per l’operazione alle spalle, ma da inizio settimana è in gruppo e gioca regolarmente le partitelle. Lo si aspetta visti anche i tanti problemi di Dijks e potrebbe essere lui il titolare a sinistra per questa stagione. Deve dimostrare di meritarlo.

In mezzo Schouten sembra il predestinato a fare il playmaker anche se la condizione non è ancora al meglio, quindi una maglia se la giocano Dominguez e Svanberg, con il primo che è stato uno dei pochi a non annegare contro la Ternana. Quindi in attacco Orsolini, Soriano e Barrow dietro ad Arnautovic sembrano certezze. Arbitrerà il riminese che vive a Cesenatico Antonio Rapuano con Valeri al VAR. Per l’arbitro romagnolo, alla CAN dal 2020, lo scorso anno cinque partite di serie A, mentre in serie B ha più volte arbitrato la Salernitana non certo in maniera favorevole. La squadra di Castori, intanto, ieri a presentato Simy che dovrebbe partire dalla panchina visto che in attacco dovrebbero partire Bonazzoli, per lui una doppietta in coppa Italia e Djuric.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *