Bologna: a Bergamo torna Soumaoro se Medel va all’Elche

Dopo l’esordio con il romagnolo Rapuano, sabato a Bergamo il Bologna ruitrova un arbitro internazionale, Daniele Orsato di Schio, con Chiffi al VAR. Una sicurezza per i rossoblù che andranno verso la prima trasferta di stagione senza i lungodegenti Dijks e Santander, ma pure senza gli squalificati Schouten e Soriano, espulsi con la Salernitana. A questi va pure aggiunto il difensore belga Theate, che deve scontare una giornata di squalifica nel suo campionato e se l’è portata anche in Italia. Oggi la squadra ha ripreso gli allenamenti è vanno verificate le condizioni di Arnautovic uscito nel finale di gara per un piccolo risentimento muscolare. Già 120 le magliette personalizzate dell’attaccante vendute, un numero che non si vedeva dai tempi di Di vaio. La notizia del giorno, invece, è il sempre più probabile addio del cileno Medel tentato da un biennale in Spagna all’Elche. Secondo il Resto del Carlino anche Tomiyasu vorrebbe cambiare aria avendo una promessa di un quinquennale a 2 milioni l’anno dal Tottenham, ma è chiaro che il Bologna, conoscendo le possibilità economiche degli inglesi non abbassa le sue richieste dai 25 milioni iniziali e a una settimana esatta dalla chiusura del mercato le possibilità di un passaggio del difensore in Inghilterra diventano ogni giorno di meno anche per la difficoltà di trovare poi un sostituto.

Intanto, verso la partita di Bergamo, sarà un Bologna che manterrà il proprio marchio di fabbrica, cambiando solamente gli uomini, con Svanberg che sta cercando la sua forma migliore al posto di Schouten, mentre Vignato, entrato con grande personalità contro la salernitana, agirà alle spalle di Arnautovic al posto di Soriano, e dovrà pure pensare alla fase difensiva con il Bologna senza palla. Se le trattative di mercato porteranno medel ad essere praticamente un giocatore non più a Bologna, probabile il nuovo inserimento tra gli undici di Soumaoro accanto a Bonifazi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *