Bologna: alluvione, annullate multe in preferenziale

Il Comune ha deciso l’annullamento d’ufficio in autotutela, dei 196 verbali relativi alle violazioni accertate sulla corsia preferenziale di via Andrea Costa per la giornata del 4 maggio.

Un numero di violazioni anomalo che si è registrato solo su quella preferenziale e non sulle altre della zona ovest della città che ugualmente erano state aperte nella giornata precedente a causa dell’alluvione.

La decisione è stata assunta dalla Polizia locale in considerazione dell’alto numero di sanzioni riconducibili ad una giornata caratterizzata dalla gestione in emergenza della viabilità che può aver determinato spaesamento tra gli automobilisti rispetto alla possibilità di percorrere la corsia.

Chi ha già ricevuto la multa non deve quindi procedere al pagamento e chi l’avesse già pagata potrà chiedere il rimborso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *