Bologna: arriva lo spazzino di quartiere

Cambia la raccolta dei rifiuti a Bologna, con punti di riferimento per ogni quartiere e squadre operative che lavoreranno su microaree integrando i servizi già presenti.

La novità è lo spazzino di quartiere, che da luglio diventerà effettivo.

Hera predisporrà delle attività di monitoraggio e pulizia dedicate ad ogni singolo quartiere che andranno a integrare i servizi di spazzamento già presenti. Per garantire un presidio forte sul territorio, la città verrà suddivisa in 50 microaree.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *