Bologna: da oggi in campo gli undici rossoblù con le Nazionali

Comincia questa sera il tour de force della Nazionale con tre partite in una settimana. Ma sono già scesi in campo una parte degli undici giocatori rossoblù impegnati con le rispettive rappresentative. Nella tarda mattinata il Giappone di Takeiro Tomiasu ha vinto nettamente 3-0 in amichevole contro la Corea del Sud. Il difensore del Bologna ha giocato dall’inizio come centrale difensivo insieme al giocatore della Sampdoria Yoshida. Il rossoblù durante l’incontro è stato messo Ko da una gomitata di un attaccante coreano ed è caduto a terra, fortunatamente per lui nessuna conseguenza.

In questi minuti si stanno concludendo le partite di Barrow che contro l’Angola potrebbe dare alla sua nazionale la prima qualificazione alla fase finale della coppa d’Africa. Ma gli impegni dei rossoblù non finiscono qui perchè sono in campo anche Skov Olsen con la Danimarca, Baldursson con l’under 21 islandese e Antov con la Bulgaria. Senza dimenticare che in serata saranno in campo Svanberg con la Svezia e Skorupski con la Polonia.

Come detto in campo alle 20.45 a Parma ci sarà la Nazionale di Roberto mancini che con l’Irlanda del Nord inizia il proprio cammino di qualificazione ai Mondiali nel gruppo C. Domenica l’impegno sempre per i mondiali si sposta in Bulgaria, proprio contro la squadra di Antov, quindi mercoledì prossimo il volo è per la Litunia. Tra i rossoblù c’è il solo Soriano, che non partirà titolare, ma visti gli impegni ravvicinati potrebbe essere protagonista di una delle prossima partite.

Sono rimasti a Casteldebole e da domani torneranno ad allenarsi Schouten che sta cercando un posto con la nazionale olandese, ma finora non è ancora stato chiamato, Dominguez, che con la sua celeste ha già giocato ma in questo giro non è stato convocato, così come Orsolini che il suo posto per ora l’ha perduto soprattutto a causa delle prestazioni non eccelse degli ultimi mesi. Per loro, così come per Faragò che da ieri si è unito al gruppo, è il momento di sfruttare questa occasione per allenarsi al meglio e farsi trovare pronti perchè il sabato di Pasqua li attende la capolista Inter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.