Bologna: denunciato il titolare dell’Halloween Pub per violazione di sigilli

Ieri pomeriggio la polizia è intervenuta all’Halloween Pub di Bologna dopo che gli agenti avevano ricevuto la segnalazione di persone nel locale che è sotto sequestro preventivo. Arrivati sul posto, i poliziotti hanno trovato dentro al pub che aveva la saracinesca alzata il titolare con il fratello.

I due- spiega la questura- sono entrati violando i sigilli che erano stati messi al locale dopo il sequestro dello scorso 19 gennaio. In quell’occasione i poliziotti avevano trovato alcuni avventori seduti al tavolo mentre il titolare ed altri collaboratori non indossavano le mascherine. Visto che si trattava dell’ultima di una serie di violazioni delle norme anticovid era scattato il provvedimento.

Dopo l’episodio di ieri, il titolare e il fratello sono stati denunciati a piede libero per violazione di sigilli, uno dei due in forma aggravata, dal momento che era stato nominato custode giudiziale del locale dopo il sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *