Bologna: donna cinese frusta la figlia. Arrestata

Per rimproverare la figlia 15enne, accusandola di essere disordinata e indifferente ai lavori domestici, l’ha colpita con un cavo elettrico usato come una frusta e l’ha leggermente ferita.

Poi, dopo che la ragazzina si è rifugiata della nonna paterna con i due fratellini più piccoli, la madre ha fatto irruzione a casa della suocera 77enne pretendendo la restituzione dei figli.

La vicenda è avvenuta a Sant’Agata Bolognese (Bologna) e si è conclusa con l’intervento dei carabinieri che hanno arrestato una 45enne di origine cinese (Ansa)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *