Bologna: fermati tre rumeni per ricettazione

La Squadra Mobile  di Bologna ha eseguito un fermo di indiziato di delitto a carico di tre cittadini rumeni.  Le accuse sono di ricettazione di beni provenienti da ingenti furti in negozi di articoli da giardinaggio.

Su di un’auto rubata i militari hanno trovato alcune motoseghe, decespugliatori e altri macchinari per il giardinaggio, che costituivano parte della refurtiva riconducibile a due furti avvenuti nei due giorni immediatamente precedenti a Civitanova Marche, per una refurtiva pari a circa 30 mila euro, e a Cremona, per una refurtiva pari a circa 15 mila euro. Altri oggetti sono stati trovati in casolari abbandonati in provincia di Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.