Bologna, fumo al liceo Righi. Allarme poi rientrato

Paura ma nessuna conseguenza per studenti o personale questa mattina al liceo Righi di Bologna: poco dopo le 8, appena suonata la campanella di inizio lezioni, la scuola è stata improvvisamente invasa dal fumo.

Sono intervenuti i vigili del fuoco e gli studenti sono stati fatti subito uscire in via precauzionale.

 A quanto si apprende, per cause accidentali, forse per il fumo di un flessibile durante alcuni lavori è scattato l’impianto anti-incendio che ha sprigionato a sua volta fumo che serve a spegnere le fiamme. Sono in corso lavori per la ricarica dell’impianto. Non risultano feriti e gli studenti sono stati per oggi mandati a casa. La Città metropolitana informa che domani il liceo di viale Pepoli dovrebbe regolarmente aprire.

    (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *