Bologna: furti ad anziani, 7 misure cautelari

La Squadra Mobile della Questura di Bologna e il Commissariato “Bolognina Pontevecchio” stanno eseguendo 7 misure cautelari, di cui 5 custodie cautelari in carcere, una misura degli arresti domiciliari e un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, nei confronti di 6 cittadini italiani e 1 marocchino indiziati dei reati di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio, in particolare furti aggravati e indebito utilizzo di carte di pagamento.

Al vaglio 20 episodi di furto aggravato, tutti commessi utilizzando una tecnica ben collaudata. I soggetti, infatti, individuavano le vittime scegliendole preferibilmente tra le persone anziane e di sesso femminile, le distraevano per sottrarre loro la borsa, i soldi e altri beni e oggetti di valore. Subito dopo essere entrati in possesso della borsa delle vittime, il gruppo effettuava prelievi fraudolenti o dei pagamenti indebiti con le carte di credito asportate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.