Bologna: arrestati con 37 chili di marijuana

Durante i controlli Anticovid per la zona rossa di ieri pomeriggio i carabinieri di Bologna hanno notato una cinquantunenne che si aggirava con fare circospetto in una delle vie centrali della città. Una volta avvicinata per chiederle i motivi dello spostamento la donna ha mostrato fastidio nei confronti dei militari ed è stata sottoposta ad una perquisizione sia personale che domiciliare.

Il secondo controllo ha portato al ritrovamento di 37 kg di marijuana, di 98 grammi di anfetamina e di 5 grammi di cocaina. La droga era nascosta nella stanza da letto, assieme ad una bilancia industriale, una di precisione e ad una macchina e diverse buste per il sottovuoto. Durante la perquisizione è rientrato a casa anche l’inquilino della donna, un trentaseienne italiano.

I due sono stati sanzionati per aver violato la normativa anti Covid sugli spostamenti e arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.