Bologna: infortuni a Soumaoro e Dominguez. Domani saranno valutati meglio

I problemi in casa Bologna non finiscono mai. Solo ieri si sono riuniti ai compagni Tomiyasu, Hickey e Dijks, ma già nell’allenamento di oggi il mister ha dovuto fare a meno di Soumaoro e Dominguez. Il primo per un problema al polpaccio che sarà valutato domani, mentre il secondo a causa di un trauma alla spalla da rivalutare.

Dunque nelle prove effettuate oggi accanto a Danilo è sempre stato provato Medel e mai il giovane Antov che ha giocato nella squadra riserve, mentre sugli esterni prima Tomiyasu e Dijks che dovrebbero essere i prescelti, quindi De Silvestri e Hickey che sarebbero i primi cambi dei titolari. Senza l’argentino a centrocampo il centrocampo sembra chiaro, con Schouten e Svanberg, anche se in alcuni frangenti al posto dell’olandese è stato inserito Poli, mentre qualche ballottaggio in più c’è in attacco, con quello più probabile formato da Skov Olsen, Soriano, Barrow e Palacio, ma sono stati provati anche orsolini, Soriano, Sansone alternando Barrow e Palacio di punta. Un ballottaggio quello in attacco che verrà portato avanti fino alla fine e che probabilmente verrà utilizzato anche in partita con cambi durante l’incontro per mantenere sempre alta l’intensità anche nella pressione sui difensori avversari.

Queste due partite, infatti, con la Sampdoria e a Crotone potranno dire molto di come il Bologna potrà affrontare le ultime dieci di campionato. Se con la tensione di chi comunque deve guardarsi alle spalle, oppure quella di chi può cambiare in corsa il suo obiettivo puntando a conquistare il decimo posto, ovvero la parte sinistra della classifica, che oggi è proprio della Sampdoria con quattro punti più dei rossoblù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.