Bologna: laurea alla memoria per Emma Pezemo

L’Università di Bologna conferirà una laurea alla memoria ad Emma Pezemo, la studentessa camerunense uccisa fra l’1 e il 2 maggio a Bologna dal fidanzato che si è poi tolto la vita. Lo ha annunciato il rettore Francesco Ubertini, ricordandola al Senato accademico. Un gesto, ha detto, “che forse potrà lenire, anche solo per qualche istante, il dolore della sua famiglia e di chi le è stato vicino”. Le mancavano infatti appena quattro esami per conseguire il titolo di laurea magistrale in Sociologia e Servizio Sociale.

La laurea non sarà l’unico modo per onorare la memoria della giovane. Er.Go, l’azienda regionale per il diritto allo studio, le dedicherà una sala studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *