Bologna, ossa umane trovate in uno stabile in ristrutturazione

Un sacchetto con dentro ossa umane è stato trovato nella cantina di uno stabile in ristrutturazione in via De Maria a Bologna. A chiamare la polizia è stato un operaio che stava lavorando all’interno dell’edifivio. I reperti sono stati sequestrati e, ad una prima analisi, risultano risalire al periodo della Seconda Guerra Mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *