Bologna si mobilita per Patrick Zaki

Bologna chiede ancora una volta la liberazione di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’Università di Bologna che da oltre un anno e mezzo è in carcere in Egitto.

La nuova mobilitazione consiste in un presidio organizzato da Amnesty International Italia in piazza Maggiore il pomeriggio del 27 settembre (18.30), alla vigilia della nuova udienza del processo che dopo 19 mesi di custodia cautelare vede Patrick Zaki imputato per un articolo scritto sulla minoranza cristiana copta in Egitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *