Cade da passerella, rianimato dai colleghi

Un operaio di 42 anni è rimasto coinvolto questa mattina in un grave infortunio avvenuto in una azienda di Caorso, in provincia di Piacenza.

È caduto da una passerella, da circa tre metri, battendo violentemente la testa.
I colleghi lo hanno trovato riverso privo di conoscenza e in arresto cardiaco. Per questo hanno subito utilizzato il defibrillatore installato all’interno dell’azienda in attesa dell’arrivo del 118.

Il cuore dell’uomo è ripartito e il 42enne è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Cremona in quanto l’eliambulanza non è potuta intervenire a causa della nebbia.

Sul posto i carabinieri per accertare la dinamica e le cause dell’infortunio. (Fonte:Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *