Calcio: dopo le sentenze di assoluzione i tifosi chiedono la riabilitazione di Beppe Signori

Dopo la sentenza che ha completamente scagionato Beppe Signori da ogni accusa di illecito sportivo sul calcio scommesse, i tifosi di ogni parte, dalla curva al centro Bologna clubs, fino a Futuro rossoblù, l’associazione che ha ancora una piccola quota nella società hanno chiesto alle autoritàù competenti la riabilitazione del giocatore, che ha avuto la raduiazione a vita dalla giustizia sportiva. “preso atto delle sentenze che hanno accertato l’innocenza di Beppe Signori rispetto a ogni accusa – scrivono i tifosi – si chiede agli Organi Federali

competenti di prenderne atto e di valutarne la riabilitazione, revocando la decisione a suo tempo presa o chi di competenza, di valutare la grazia, accogliendo le eventuali istanze che egli formulasse essendo sopravvenuti nuovi fatti che la rendono inconciliabile con ogni principio di giustizia.

In tal modo sarà possibile ristabilire pienamente il rispetto della sua persona, prima ancora che del calciatore, per il suo impegno con le squadre con le quali ha giocato, oltre che quella della Nazionale, con la quale divenne anche Vice Campione del Mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *