Calcio: finisce 1-1 Bologna-Benevento

Va in gol dopo 50 secondi il Bologna con Sansone che ribadisce in rete un tiro svirgolato di Barrow. Ma non basta. Perchè nella ripresa cross semplice che Skorupski non blocca, Viola di tacco pareggia. Partita non bella sotto una nevicata che specialmente nel secondo tempo ha appesantito il campo che è diventato bianco nel finale. La scelta di Mihajlovic di confermare Skov Olsen non ha pagato e il Danese è stato un fantasma per tutti i 70 minuti. Pesantemente condizionato Dominguez, ammonito dopo dieci minuti e spesso a rischio di secondo cartellino, e bene ha fatto il tecnico a toglierlo dal campo dopo dieci minuti della ripresa. Per una volta non dentro l’incontro Soriano, mentre in difesa in difficoltà, oltre a Skorupski, anche Danilo, mentre puntuale in chiusura Soumaoro e apprezzabile anche per le sortite in avanti Tomiyasu. Partita di sofferenza per Barrow e Schouten, mentre è entrato molto bene Poli che su un rimpallo è andato vicino al gol vittoria.

Un pareggio tutto sommato giusto tra due squadre che hanno sempre provato a vincere e salgono a braccetto a quota 24 in classifica. Sabato prossimo il Bologna va a giocare a Reggio Emilia con il Sassuolo. Da segnalare fuori dallo stadio all’arrivo del pullman la presenza di alcune centinaia di tifosi con bandiere e fiaccole per incitare i propri beniamini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *