Castello d’Argile (Bo): riapre la scuola elementare

Castello d’Argile restituisce ai suoi alunni la scuola elementare Don Bosco, costruita 90 anni fa: più sicura, più sostenibile, più accessibile grazie alla ristrutturazione, effettuata con fondi statali, regionali e comunali, che ha consentito un miglioramento sismico dell’85% e un’alta efficienza energetica per l’edificio storico. Un investimento da oltre 2 milioni e 400mila euro, per lavori durati da giugno 2020 ad agosto 2021 durante i quali bambine e bambini sono stati ospitati all’interno di moduli provvisori installati nel cortile.

Questa mattina, alla presenza del presidente della Regione Stefano Bonaccini, sono stati illustrati ai cittadini i lavori di restauro, che guardano al futuro senza dimenticare il passato:un’aula storica offre infatti un autentico viaggio nel tempo, dagli anni nei quali si frequentava con grembiulini uguali per tutti su banchi biposto di legno inamovibili, fino all’oggi, con tavolini leggeri e computer. Uno spazio dove si ripercorre la storia della comunità locale attraverso documenti, scritti, foto, pubblicazioni e video-interviste di insegnanti, ex alunni e cittadini argilesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *