Rimini: donna violentata e picchiata dall’ex fidanzato

L’ha violentata e costretta ad assumere cocaina, poi l’ha picchiata violentemente fino a romperle la mascella. La vittima è una donna salvata dal portiere del residence di Rimini dove l’ex fidanzato, un 52enne siciliano, l’aveva rinchiusa. Ai carabinieri di Cattolica, intervenuti per salvarla, la donna ha raccontato di essere stata più volte violentata sotto la minaccia di un coltello. L’uomo è stato arrestato per violenza sessuale e lesioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *