Cervia: arriva il grande golf

La massima competizione del golf nazionale di nuovo in Emilia-Romagna. Trentun anni dopo la prima e unica volta – nel 1993 a Modena – l’81^Open d’Italia di Golf si svolgerà a Cervia (Ra) dal 27 al 30 giugno.

Nella cornice dell’Adriatic Golf Club – un’area di quasi 100 ettari che costeggiano l’antica pineta e il mare – il torneo vedrà in gara 156 concorrenti tra cui tre Masters Champions: Patrick Reed, Danny Willett e Angel Cabrera. E ancora: otto dei nove migliori giocatori azzurri a livello europeo, guidati da Matteo Manassero a Guido Migliozzi, i due rappresentanti dell’Italia, nella gara individuale maschile, ai Giochi Olimpici di Parigi.

Per la Sport Valley emiliano-romagnola un nuovo prestigioso evento sportivo negli stessi giorni che vedranno la Grande Partenza del Tour de France con le tre tappe Firenze-Rimini, Cesenatico-Bologna, Piacenza-Torino.

L’ingresso sarà gratuito (previa registrazione su www.openditaliagolf.eu). Un segnale importante quello lanciato dalla Federazione Italiana Golf, dopo il grande successo della Ryder Cup italiana.

Il Torneo, che rientra nel calendario di eventi promosso e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna,  è stato presentato oggi a Bologna dal presidente della Federazione Italiana Golf, Franco Chimenti, e dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini.

Con loro l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini. Presente anche il capo della segreteria politica della Presidenza della Regione, Giammaria Manghi.

 

Il torneo

Il torneo, che vedrà in gara 156 concorrenti, si disputerà sulla distanza di 72 buche (18 al giorno). I tre migliori classificati, se non già qualificati, staccheranno il pass per partecipare, dal 18 al 21 luglio prossimi in Scozia, al The Open, quarto Major maschile del 2024. Come se già non bastasse, nel Villaggio Commerciale dell’Open d’Italia, in bella mostra, sarà esposta la ‘Claret Jug’, trofeo-simbolo del The Open, Major di golf più antico al mondo.

È la seconda volta che l’Open d’Italia di golf si svolge in Emilia-Romagna. L’unico precedente nel 1993 al Modena Golf & Country Club, dove a imporsi fu il neozelandese Greg Turner.

La competizione verrà trasmessa in diretta su Sky Sport Golf (canale 206) e in streaming su NOW . Anche la Rai trasmetterà l’evento. Domenica 30 giugno, il round conclusivo sarà in diretta su Rai Sport, integralmente anche su Rai Play, mentre nelle prime tre giornate, sono in programma sintesi giornaliere.

 

Dal green alla spiaggia golf per tutti

Una festa di sport e divertimento. Dalle ore 9 alle 19 i bambini, con il supporto di educatori qualificati Coni e di tecnici federali, potranno svolgere discipline e attività ricreative, dinamiche e coinvolgenti come, tra le altre: basket, ciclismo, tennis, motonautica, dama, rapatennis, pentathlon moderno, lotta e judo, bocce, pesca, calcio e vela.

E tutti coloro che vorranno provare l’emozione del primo swing avranno a diposizione i maestri della PGAI.

E in occasione dell’Open d’Italia si giocherà a golf, anche sulla spiaggia. Nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 giugno sono in programma attività di promozione del golf in 4 bagni: Fantini Club, Papeete Beach, Cala Zingaro e Mi.Ma. Beach 272. Mentre mercoledì 25 e giovedì 26, dalle ore 15 alle 20, il Fantini Club si trasformerà in un “green” sulla spiaggia, con prove di golf gratuite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *