Coronavirus: 682 nuovi casi in Emilia-Romagna

Sono 682 in più rispetto a ieri, di cui 182 asintomatici, i nuovi casi di Coronavirus individuati in Emilia-Romagna su un totale di 28.366 tamponi. Il totale, dall’inizio dell’epidemia sale così a 438.850 casi di positività.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 10.210 (+450). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi, sono complessivamente 9.783 (+427), il 95,8% del totale dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 39 (-3 rispetto a ieri), 388 quelli negli altri reparti Covid (+26 rispetto a ieri).

Le persone complessivamente guarite, sono 225 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 414.985. Purtroppo, si registrano 7 nuovi morti: due a Parma (due uomini di 90 e 70 anni), uno a Reggio Emilia (un uomo di 79 anni), 1 a Bologna (un uomo di 87 anni), uno a Imola (un uomo di 78 anni), uno a Forlì (un uomo di 79 anni e uno a Cesena (una donna di 72 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.655.

Sul fronte delle vaccinazioni, alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 7.074.290 dosi; sul totale,  3.524.798 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi fatte sono arrivate a quota 265.077.

Intanto, dopo che nei giorni scorsi la Regione Emilia-Romagna aveva dato indicazioni operative per il richiamo ai vaccinati Johnson & Johnson l’Ausl di Bologna ha reso noto che sono aperte le prenotazioni per ricevere il richiamo per tutti coloro che hanno ricevuto il monodose, a prescindere dall’età, ad almeno sei mesi dalla vaccinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *