Correggio: prima lo minaccia poi tenta di investirlo

Prima lo ha minacciato poi ha cercato di investirlo. E’ successo a Correggio (Re) dove un imprenditore agricolo di 38 anni ha tentato di investire con l’auto un operatore dell’isola ecologica locale. Secondo la ricostruzione dei carabinieri la vittima, mentre era al lavoro, ha rifiutato di smaltire del materiale in vetroresina che essendo rifiuto speciale deve essere smaltito da ditte specializzate. Al rifiuto dell’operatore, l’uomo è andato in escandescenza e dopo aver minacciato di spaccargli le gambe, in preda ad un raptus, ha ingranato la marcia dirigendosi a forte velocità verso l’operatore. Grazie all’intervento di un altro utente, che l’ha spinto a terra, la vittima ha evitato l’impatto con il veicolo. Per l’operatore, 5 giorni di prognosi per le contusioni dovute alla caduta, mentre l’imprenditore è stato denunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *