Covid: 117 nuovi positivi ma nessun decesso

E’ la variante delta quella sulla bocca di tutti e che oggi fa paura, anche in emilia romagna. A dirlo non sono solo le parole degli esperti, che si attendono la crescita dei contagi avvenuta durante i festeggiamenti degli europei ma anche i numeri. Nella nostra regione è stata già individuata in oltre il 50% dei positivi. L’estate potrebbe essere il momento della recrudescenza dei contagi e così il governo pensa a come evitarli, parlando di Green Pass, una sorta di lasciapassare per vaccinati da utilizzare per eventi ed anche negli stadi.

Intanto oggi si registrano 117 nuovi positivi su quasi 17.000 tamponi effettuati (con l’indie di rt che si attesta allo 0,7%). Nessun decesso ed un aumento dei guariti di oltre 50 unità.

Prosegue senza interruzione anche la campagna vaccinale in Emilia Romagna con oltre un milione e ottocento mila persone già completamente immunizzate. A Bologna sarà possibile anticipare la seconda dose di AstraZeneca anche per chi ha l’appuntamento ad agosto. Lo ha annunciato l’Ausl, che oggi pomeriggio farà partire 6 mila sms per informare le persone di più di 60 anni interessate.

In questo modo, fa sapere l’azienda sanitaria, “si completa la platea delle persone che possono anticipare la seconda dose di AstraZeneca. Ad oggi hanno già anticipato il richiamo 6.966 persone over 60”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *