Covid-19: nessun ticket per chi è stato ricoverato

Per chi è stato ricoverato per covid-19, nessun ticket fino a maggio 2023 per 27 diverse prestazioni specialistiche di monitoraggio: dagli esami più ordinari, come quelli del sangue, fino agli elettrocardiogrammi o le spirometrie per arrivare anche ai colloqui psicologici per chi ha dovuto affrontare la terapia intensiva. Per ottenere l’esenzione, i cittadini dovranno fare richiesta alla propria Asl, esibendo la lettera di dimissione ospedaliera che dimostri il ricovero con la diagnosi di Covid-19. 

La Regione ha inoltre deciso di prorogare fino al 31 dicembre 2021 le esenzioni per i disoccupati e per i lavoratori colpiti dalla crisi, in modo da garantire continuità nell’assistenza. Altri 150 giorni di ulteriore validità anche per le esenzioni per patologia, invalidità e malattia rara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.