Covid: 3 emiliano-romagnoli su 4 hanno completato il ciclo vaccinale

Sono il 74,4% del totale delle persone vaccinabili in regione, gli emiliano-romagnoli che hanno completato il ciclo anticovid. I dati sono stati diffusi in occasione della visita a Piacenza del Commissario straordinario all’emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo.

Gli emiliano-romagnoli dai 12 anni in su che hanno ricevuto almeno una dose sono quasi l’83%. Proprio la fascia 12-19 anni ha preso il volo questa settimana, passando dal 40% delle seconde dosi della scorsa settimana, al 46,3%. Le prime dosi invece sono al 66,4%. La fascia 20-29 vede la prima dose all’ 81,5% e la seconda al 63,2%. Quella 30-39 anni 74,4% prima e 60,7% seconda. La fascia 40-49 anni 75,5% e 66.6% Quella 50-59 anni 83,6% prima e 78,8% la seconda. La fascia 60-69 anni 88,8% prima e 86,6% seconda. Quella 70-79 anni 92,8% prima e 91,0% seconda. Quella degli over 80, 99,5% prima dose e 97,6% seconda.

E’ stato anche confermato che la Regione riconsegnerà le dosi di vaccino AstraZeneca che non verranno utilizzate. Delle 139.600 attualmente disponibili sul territorio regionale, 131.200 non utilizzate e in scadenza a fine ottobre saranno prelevate direttamente dalla struttura commissariale.

Circa 1.260 dosi verranno invece trattenute perché destinate a completare il ciclo con la somministrazione per i cittadini che hanno già in programma la seconda dose. Le rimanenti 7mila vengono conservate per il proseguimento della campagna vaccinale per le categorie per cui AstraZeneca è indicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *