Covid: calano contagi e ricoveri

Anche oggi i numeri del covid19 ci danno la speranza di avvicinarci alla fine della pandemia. Il bollettino di oggi parla di 859 nuovi positivi su 27mila tamponi. Il 14 marzo, un mese fa, i positivi erano 3mila, il tasso di positività è crollato dal 12,1% al 3,1%. Ed è Ravenna a registrare il maggio numero di contagi seguita da Reggio Emilia e al terzo posto dal capoluogo emiliano. Buoni segnali arrivano anche dagli ospedali che si alleggeriscono di circa 80 posti letto. Complessivamente nelle terapie intensive sono ricoverati 317 pazienti, mentre negli altri reparti covid sono 2.590. Gli ospedali con il maggior numero di ricoveri in terapia intensiva sono quelli di Bologna, Modena e Ferrara.

Purtroopo si registrano 30 nuovi decessi: 13 nella provincia di Bologna, 4 a Forli-Cesena e 4 nel modenese, nessun decesso a Rimini. Per ciò che riguarda la campagna vaccinale sono più di 355mila le persone immunizzate e quasi un milione e 200mila le somministrazioni effettuate.

In merito a coloro che vanno a vaccinarsi all’estero, l’assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini, ha precisato che “se il vaccino non è autorizzato in Italia, come ad esempio lo Sputnik, non è possibile la registrazione nelle anagrafi vaccinali regionali”. “In attesa di indicazioni ministeriali – spiega Donini – il cittadino vaccinato all’estero dovrà conservare il certificato rilasciato al momento della prestazione”.
Intanto oggi è iniziata la distribuzione alle regioni di circa 1,5 milioni di dosi di vaccino Pfizer arrivate questa mattina in alcuni aeroporti italiani tra cui quello di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *