Covid: l’antivirale Paxlovid gratis in farmacia

L’antivirale Paxlovid contro il Covid sarà presto disponibile gratuitamente in farmacia su ricetta del medico di base. Fino ad ora è stato possibile utilizzarlo solo se prescritto dagli specialisti ospedalieri e veniva distribuito unicamente nei centri Covid. Ora grazie ad un protocollo di intesa nazionale firmato in questi giorni e valido fino al 31 dicembre, il farmaco potrà essere prescritto dai medici di medicina generale alle persone a rischio, per le quali la malattia gestita a domicilio potrebbe evolvere in forme gravi.

Nessun costo per gli assistiti: i farmaci, a carico del sistema sanitario, saranno acquistati dalle Ausl e consegnati dalle farmacie gratuitamente ai pazienti interessati. L’antivirale Paxlovid è una pillola che, come spiega l’Agenzia italiana del farmaco, è indicata per il trattamento della durata di 5 giorni di pazienti adulti, con infezione recente da Sars-CoV-2 con malattia lieve-moderata, che non hanno bisogno di ossigenoterapia e con condizioni cliniche concomitanti che rappresentino specifici fattori di rischio per lo sviluppo di Covid severo.

Il farmaco inibisce la replicazione del virus e pertanto va somministrato, se il medico lo ritiene necessario, ai primi sintomi, non appena si ha la conferma della propria positività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.