Dal 2018 perseguita ragazza: arrestato

E’ stato arrestato con l’accusa di atti persecutori, un 31enne italiano, già noto alle forze dell’ordine, dopo la denuncia presentata lo scorso luglio da una 26enne parmigiana, oggetto delle attenzioni dell’uomo dal 2018.

Nel corso degli anni, la giovane è stata raggiunta, ad ogni ora del giorno e della notte, da telefonate o messaggi sui vari canali social provenienti da profili diversi ma tutti riconducibili al 31enne, protagonista anche di appostamenti sotto casa e di danneggiamenti all’autovettura della ragazza cui ha pure inviato regali per le feste accompagnati da messaggi deliranti. Comportamenti che hanno condizionato, la quotidianità della 26enne, costretta a ridurre le uscite di casa e a farsi accompagnare dai familiari o dal fidanzato; a vivere con le tapparelle delle finestre abbassate per l’ansia e la paura di trovare in casa l’uomo.

Ora il 31enne è finito agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *