Due donne vittime di violenze nel reggiano

Due casi di violenza sulle donne nel Reggiano. I carabinieri di Guastalla hanno denunciato per stalking e eseguito un divieto di avvicinamento nei confronti di un 37enne che, dopo la fine della relazione con una donna, l’aveva presa di mira e perseguitata.
L’uomo, da luglio, si appostava, faceva telefonate ossessive alla ex, fino a 76 volte al giornon e le mandava minacce. Dopo la denuncia della vittima, i carabinieri hanno avviato le indagini che hanno portato al provvedimento cautelare.
Ieri sera invece a Scandiano i militari sono intervenuti in via Mazzini dove un 24enne marocchino stava picchiando la fidanzata. Le urla sono state sentite da residenti, che hanno chiamato il 112. Il giovane ha anche aggredito i carabinieri, cercando di prendergli le armi ed è stato bloccato grazie allo spray al peperoncino. Il marocchino, arrestato, è stato anche sedato dal 118, intervenuto sul posto e anche la vittima, 21enne, è stata portata al pronto soccorso. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *