L’Emilia-Romagna rimane arancione

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato le nuove ordinanze che entreranno in vigore lunedì 8 marzo. L’Emilia-Romagna resta nel complesso in zona arancione, Bologna e Modena però da ieri sono in zona rossa mentre Reggio Emilia è in arancione scuro così come Ravenna, Rimini e Cesena. Il boom di contagi in regione però preoccupa, in modo particolare quello di Bologna che ha il più alto numero di contagiati, di decessi e di pazienti ricoverati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *