Ferrara: è iniziato il processo contro la mafia nigeriana

E’ partito questa mattina a Ferrara il processo contro il clan nigeriano dei Vikings/Arobaga che negli ultimi anni è accusato di traffico di droga, atti violenti, raid e aggressioni. Sono 17 gli imputati chiamati a rispondere di associazione a delinquere di stampo mafioso davanti al tribunale collegiale e al pm della dda di Bologna, Roberto Ceroni.

Il Comune di Ferrara e una delle vittime dei ricatti del capo del clan a Ferrara, ‘dj Boogye’, 50anni, Emmanuel Okenwa, si sono costituiti parte civile. Il processo durerà mesi: prossime udienze l’1 e 15 dicembre, poi dal 19 gennaio del prossimo anno, ogni mercoledì ad oltranza, fino al verdetto. A giugno si era chiuso il rito abbreviato, con sei condanne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *