Fortitudo: Groselle pronto, in vista di Milano in tribuna uno tra Richardson e Gudmunsson

 

Si avvicina un week end molto intenso per le squadre bolognesi di pallacanestro. Sabato alle 18 la Fortitudo attende l’Armani Milani per un match che sulla carta sembra proibitivo, mentre domenica alle 12 la Virtus andrà a far visita a Napoli e anche in questo caso il verdetto sembra scontato, ma in questo caso a favore dei bianconeri.

Per quanto riguarda la squadra di coach Martino c’è curiosità per capire come si comporterà la società nei confronti degli stranieri, che per ora sono sei ma difficilmente la società vorrà pagare la tassa per l’utilizzo del sesto straniero ed è dunque probabile, con il ritorno di Groselle, unico centro puro della squadra, che uno tra Gudmunsson e Richardson possa essere lasciato a riposo, visto che con l’inserimento in regia di Durham la squadra sembra aver cambiato passo almeno in attacco. Che non è male in queste prime giornate di campionato, mentre è l’assetto difensivo, il peggiore di tutto il campionato, che ha bisogno di una rivisitata. Ecco, allora che in vista del rientro di Fantinelli dopo l’intervento di pulizia al tendine d’Achille, che lo terrà fuori ancora un mese, che potrebbe esserci un po’ di turn over per decidere con calma la sorte dei diversi elementi stranieri in rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *