Funivia del Mottarone: morta una coppia di Piacenza

Si erano presi due giorni di vacanza in occasione del compleanno di Roberta ma anziché una festa si è consumata una tragedia. Roberta Pistolato, che oggi avrebbe compiuto 40 anni, è morta insieme al marito Angelo Vito Gasparro, nell’incidente della funivia del Mottarone precipitata ieri poco prima delle 12. 14 le vittime e un unico sopravvissuto un bambino di 5 anni. La coppia originaria della provincia di Bari, si era trasferita da quasi diceci anni nella cittadina di Castel San Giovanni (Piacenza). Roberta, laureata in medicina, lavorava per l’azienda sanitaria di Piacenza. Prima come guardia medica poi come medico vaccinatore. Il marito Angelo Vito Gasparro, 45 anni, faceva la guardia giurata.

L’ultimo sms di Roberta è per la sorella “Stiamo salendo in funivia”. Erano le 11, poi dopo neanche un’ora lo schianto a pochi metri dalla cima.

Ora si cerca di far luce sulle dinamiche dell’incidente. Sembra chiara la rottura di uno dei due cavi che sostenevano la cabina. Sull’altro avrebbe dovuto scattare il freno di emergenza che invece non è entrato in funzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *