Garganelli al cappuccino:due persone denunciate dal Nas

Commercializzavano garganelli al cappuccino ma in realtà non si trattava di pasta all’uovo aromatizzata alla nota bevanda ma di pasta infestata da un insetto comunemente conosciuto come “Cappuccino dei cereali”. Per questo i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Bologna, durante i controlli alle aziende, finalizzati al contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno denunciato i due italiani titolari di un pastificio situato in Provincia di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *